Un altro avvertimento…

Ridate un’occhiata a questo video dello scorso Novembre. In occasione di uno dei trekking organizzati dal gruppo, abbiamo avuto modo di toccare con mano la gravissima situazione di degrado ed abbandono in cui sono lasciati i due versanti della nostra vallata….

A distanza di qualche mese, forse, queste immagini possono farci riflettere meglio. Se non altro, alle immagini si aggiungono adesso l’impossibilità di prendere il bus per andare a scuola o a lavorare, la scomodità di una strada che diventa impraticabile quando piove, la paura di rimanere senza soccorsi in caso di bisogno o del tutto isolati in caso di un disastro, un nuovo disastro. Come quello dell’Ottobre scorso.

Dovremmo imparare tutti a spremere un pò di più le meningi, prima di giudicare le denunce, come ha fatto qualcuno a suo tempo per questo video, come inutili e pretestuose. Perché forse, adesso, QUESTA denuncia, del nostro comportamento e della nostra indifferenza, del buonismo e del minimalismo che ci fa accettare e tacere di fronte a tutto, suona un pò più forte.